Home Uncategorized Latiano: Evade dagli arresti domiciliari e tenta di sfondare l’uscio dell’appartamento dell’ex convivente arrestato.

Latiano: Evade dagli arresti domiciliari e tenta di sfondare l’uscio dell’appartamento dell’ex convivente arrestato.

da Redazione
0 commento 37 visite

I Carabinieri della Stazione di Latiano, al termine degli accertamenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato NISI Alessandro, 27 enne del luogo, detenuto agli arresti domiciliari. L’uomo nel corso della notte, senza alcuna autorizzazione, dopo essersi allontanato dall’abitazione dove era sottoposto all’espiazione della misura cautelare,  si è recato presso l’abitazione della ex convivente pretendendo di entrare nell’appartamento della donna. Questa impaurita per i calci e le spallate inferte all’uscio,  ha contattato i Carabinieri che giunti sul posto non hanno riscontrato la presenza dell’uomo che si era  allontanato. Poco dopo in altra telefonata pervenuta alla centrale operativa della Compagnia di Francavilla Fontana  un interlocutore ha indicato che l’evaso si trovava in viale Moro  intento a litigare animatamente con altri giovani del luogo. Dopo una serie di giri perlustrativi nell’ambito del centro abitato di Latiano l’uomo è stato rintracciato dai Carabinieri in contrada Cavalluzzi e tratto in arresto per evasione, reato che ha già commesso nel gennaio di quest’anno. Condotto in Caserma dopo le formalità di rito è stato nuovamente assoggetto alla misura degli arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria.  

NISI Alessandro classe 1990

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND