Home Politica “L’ennesimo finanziamento perso. Superficialità e arroganza nell’indirizzo politico”

“L’ennesimo finanziamento perso. Superficialità e arroganza nell’indirizzo politico”

da Redazione
0 commento 75 visite

Riceviamo e pubblichiamo: Siamo chiamati ancora una volta ad informare l’intera cittadinanza, dell’ennesimo fallimento da parte dell’amministrazione Maiorano.

Ebbene si, ancora una volta il nostro Comune non è presente nell’elenco degli ammessi al 

finanziamento sulla Rigenerazione Urbana 2022, destinato ai comuni con meno di 15 mila abitanti. 

Il progetto presentato dall’Assessore Baldari, (che fin quando era all’opposizione non si era 

risparmiato nel giudicare incompetente ed inadeguata la precedente Giunta, parte della quale oggi siede al suo fianco) riguardava la ristrutturazione di Palazzo Pepe, ma nonostante avesse scomodato le migliori onorevoli competenze tecniche che il panorama provinciale, regionale e nazionale potesse offrire, ( incarico affidato ad uno studio di Roma, cosa che lascia facili interpretazioni) ancora una volta, il Comune di Latiano non risulta nell’elenco dei Comuni ammessi al finanziamento.

Per giustificare il ribaltone compiuto ai danni dell’intera comunità, il Sindaco Maiorano affermava che la nuova maggioranza avrebbe “stravolto” Latiano grazie alle competenze e all’esperienza di chi entrava in maggioranza, punta di diamante proprio l’Assessore Baldari, appartenente al gruppo politico del Consigliere De Punzio, che nonostante le millantate esperienze ad oggi non ha partorito altro che ritardi nella presentazione dei Bilanci, e un copia e incolla del Bilancio di previsione senza nessuna nuova progettualità prevista per il futuro.

A quasi un anno da quel ribaltone unico in Italia, i cittadini “traditi” attendono ancora di essere stravolti, mentre l’apatica, inerme e arrogante conduzione amministrativa, ha avuto il sopravvento, figlia di una logica desueta nell’operare per il bene comune, che in realtà ha come unico collante la spartizione del potere.

Ci chiediamo quindi: sarà per caso l’indirizzo politico superficiale e arrogante di questa 

maggioranza composta dai “migliori” l’inconfutabile motivo dell’ennesimo fallimento?

Partito Democratico Latiano

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND