Home Politica Strada Rurale, interviene Baldari

Strada Rurale, interviene Baldari

da Stefania Franciosa
0 commento 49 visite

In merito alla polemica sollevata dalla coalizione a sostegno del Sindaco Maiorano, circa la paternità dell’intervento di riqualificazione in corso sulla via rurale che collega la provinciale Mesagne-Latiano alla strada vecchia dell’ex Macello cittadino, l’assessore all’urbanistica uscente Massimiliano Baldari smentisce le dichiarazioni diffuse nella giornata di ieri.«Siamo alle comiche finali – esordisce Massimiliano Baldari – dato che il Sindaco di Latiano, attraverso una nota sottoscritta dalla sua coalizione, si attribuisce, ancora una volta, la paternità di un intervento che lo ha visto giocare un ruolo marginale. Il sindaco di Mesagne Toni Matarrelli e il Consigliere regionale Mauro Vizzino, sono stati letteralmente implorati da me e da Salvatore De Punzio negli ultimi due anni, anche in presenza di diversi cittadini residenti nella zona, affinché quella strada fosse asfaltata. Ora il Sindaco, a risultato ottenuto, prova a distogliere l’attenzione dicendo che è stato merito di una concittadina che è patrimonio umano di Latiano e della Puglia intera, di cui tutti noi siamo orgogliosi.
Un sindaco autorevole – continua Baldari – dovrebbe avere la capacità, anche in via informale, di intrattenere rapporti con altri personaggi istituzionali senza utilizzo di terze persone pur illustri e soprattutto non dovrebbe provare a prendere meriti di altri. Del resto il sindaco in carica è abituato a prendersi meriti di altri, che siano vecchie amministrazioni o suoi ex assessori, come accaduto per l’intervento di efficientamento energetico della pubblica illuminazione.
Nel caso in questione, dopo esserci spesi tanto, era giusto ringraziare chi ha messo a disposizione dei cittadini di due Comuni le risorse per asfaltare una strada che rientra purtroppo nella giurisdizione di Mesagne pur essendo vicina a Latiano.
Siamo semplicemente contenti che in questi giorni, per merito del Sindaco di Mesagne, venga asfaltata una strada dove abitano tanti cittadini di Latiano. Invitiamo pertanto il sindaco a non strumentalizzare i fatti – conclude Massimiliano Baldari – ma soprattutto le persone, poiché questo atteggiamento denota una forte scorrettezza nei confronti dei cittadini di Latiano».

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND