Home Politica Appalti e incarichi, la lista “La città è tua chiede regole chiare”

Appalti e incarichi, la lista “La città è tua chiede regole chiare”

da Stefania Franciosa
0 commento 67 visite

La lista “La città è tua” continua nella sua opera di comunicazione del proprio contributo alla coalizione del candidato sindaco Salvatore De Punzio.

“Oggi esporremo le nostre proposte per garantire regole chiare in tema di appalti e incarichi professionali. Non faremo un trattato sul Codice dei Contratti. Oggi dalla legge sono stati rimossi molti ostacoli che in passato hanno bloccato la macchina amministrativa. Concentreremo le nostre proposte partendo dalla questione morale. E lo faremo proprio dalle situazioni più semplici. Dagli importi più esigui, dove il criterio di scelta dovrà essere principalmente quello della rotazione. Nella questione morale ricadono situazioni che seppur consentite dalla legge, dovrebbero o potrebbero essere evitate in quanto discutibili e inopportune.Discutibile e inopportuno è che si possano conferire incarichi professionali a candidati o parenti di candidati (fino a un certo grado genitori, mogli, figli , fratelli) nel periodo di campagna elettorale.Opportuno sarebbe invece che, con regole chiare, si esaltasse il principio della rotazione per far si che siano sempre di più e sempre diverse le aziende e i professionisti che lavorano con la pubblica amministrazione”

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND