Home Politica Barriere architettoniche, interviene il candidato Ruggiero

Barriere architettoniche, interviene il candidato Ruggiero

da Stefania Franciosa
0 commento 75 visite

“Negli ultimi anni non ho visto concretizzarsi una tra le principali priorità di cui necessita Latiano: l’abbattimento delle barriere architettoniche”. Il candidato sindaco Claudio Ruggiero interviene in maniera chiara sulla tutela dei diritti dei disabili. “Quello delle barriere architettoniche è un problema che s’incontra nel centro della città e al cimitero dove una rampa all’ingresso, nei pressi del monumento, crea grossi problemi alle persone anziane e a chi si muove in carrozzina. Una città moderna, come la Latiano che immaginiamo per il futuro, deve agevolare i movimenti e gli spostamenti delle persone con disabilità e difficoltà motorie altrimenti rischieremo di lasciare indietro alcuni concittadini costringendoli a rinunciare al piacere di raggiungere luoghi, vicoli e attività. La prossima Amministrazione comunale deve lavorare affinché Latiano si doti di un PEBA (Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche), finalizzato all’abbattimento delle barriere architettoniche nei luoghi comuni e negli edifici pubblici già esistenti. Il PEBA è l’unico strumento in grado di monitorare, progettare e pianificare interventi finalizzati all’obiettivo di rendere accessibile Latiano per tutti i cittadini. Le città a noi limitrofe hanno da tempo intrapreso questo percorso che gli consentirà di ricevere finanziamenti regionali finalizzati alla mobilità interna. Latiano, invece, a causa di interessi partitici è rimasta indietro. Non è più possibile accettare di avere un cimitero non accessibile ai portatori di handicap. Una città come la nostra, dalla profonda cultura religiosa, non può avere questa grossa carenza oltre a un piano regolatore datato al secolo scorso. A mio avviso – conclude Ruggiero – è inaccettabile che in una comunità ci siano cittadini di serie B. Daremo molta attenzione alla diversità, attraverso la tutela dei diritti restando al fianco delle fragilità, diversità, disabilità e povertà Come amministratori dovremmo fermarci un attimo e passeggiare per le strade di Latiano insieme alle persone che hanno difficoltà motorie per capire i veri problemi che incontrano e le barriere che non gli permettono di condurre una vita normale.”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND