Home Cronaca Blackout elettrico non programmato blocca la piscina di Latiano

Blackout elettrico non programmato blocca la piscina di Latiano

da Redazione
1 commento 420 visite

Disagi per diverse famiglie che frequentano la piscina di Latiano a causa di un blackout elettrico non preventivato. Questa mattina, senza alcun avviso preventivo, gli operai di una ditta appaltatrice per conto di Enel hanno effettuato dei lavori in zona staccando completamente l’energia elettrica. Al proprietario della piscina non è rimasto altro che comunicare questo inconveniente alle famiglie che erano giunti in zona dai paesi limitrofi. Rammaricato per il disagio si è scusato con i fruitori chiarendo che non era stato avvisato. Ma come è possibile che non ci sia stata alcuna comunicazione? Perché i cittadini sono trattati con tanta superficialità? A queste ed altre domande dovrebbero dare una risposta proprio i dirigenti della società elettrica

Potrebbe piacerti anche

1 commento

Aldo 11 Marzo 2022 - 15:24

È capitato anche a me, dinanzi alla piscina, che tra l’altro svolge attività commerciale non vi era alcun avviso. Non si può arrecare tanto disservizio, in questa piscina vi è gente che viene da Mesagne, da Oria, da S. Vito dei N.nni, da Brindisi, oltre ai cittadini di Latiano. E con i costi della benzina di oggi è un danno per tutti, oltre che per i proprietari della stessa piscina Olimpic Sport Angy.

Rispondi

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND