Home dal Comune Candidato il progetto “A regola d’Arte” per un finanziamento

Candidato il progetto “A regola d’Arte” per un finanziamento

da Redazione
0 commento 121 visite
Riceviamo e pubblichiamo: Candidato il progetto “A regola d’Arte” all’Avviso Pubblico Educare in Comune della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche della famiglia.
La co-progettazione con il territorio si è orientata verso l’area tematica CULTURA, ARTE E AMBIENTE in contrasto alla povertà educativa. <<Le iniziative aventi ad oggetto questa area tematica favoriscono la fruizione, regolare e attiva, della bellezza, del patrimonio materiale e immateriale e del territorio, con un’offerta di iniziative educative e ludiche di qualità che spaziano dalle biblioteche ai musei, dai teatri ai monumenti, dai cinema ai siti archeologici, e che prevedono modalità di fruizione innovative che sperimentano nuove e diversificati linguaggi di comunicazione artistica.>>
E’ in questa direzione che i partner del progetto “A regola d’Arte” (individuati con Avviso Pubblico) hanno collaborato con gli Uffici Comunali, al fine di elaborare azioni efficaci anche con la finalità di contrastare e contenere le conseguenze della pandemia su bambini e adolescenti, conseguenze ancor più pesanti nei contesti familiari che vivono situazioni di disagio economico e sociale.
Il progetto candidato prevede attività e interventi pari complessivamente a € 235.00,00
Il Sindaco
Avv. Cosimo Maiorano
L’assessore alla Cultura
Monica Albano
Mi piace

Commenta
Condividi

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND