Città Smart in Blu, D’oria:”Coinvolgeremo le attività commerciali “

“È giunto il momento di curare la società, non le persone affette da disabilità” questo il commento dell’assessore alle pari opportunità VincenzoD’Oria che, ieri, assieme al Sindaco Mino Maiorano, l’assessore alle attività produttive Vito Quarato e il consigliere Giovanni Bruno ha sottoscritto, di fatto, l’adesione all’ iniziativa dell’ l’associazione Il Bene Che Ti Voglio.

L’iniziativa ha come finalità la distribuzione di un pass alle famiglie in cui vi è la presenza di persone autistiche ma si allarga anche a quelle che hanno particolari necessità dovute ad ogni disabilità. L’obiettivo del pass è quello di saltare le lunghe file, contribuendo a migliorare la qualità della vita delle persone dallo spettro autistico e delle loro famiglie.

“Lo scopo- spiga D’Oria- è quello di formare ed informare i cittadini, le attività commerciali e le famiglie facendo luce su questa disabilità e incoraggiarli ad attuare dei comportamenti volti all’aiuto e alla comprensione. Sono molte le barriere che devono affrontare quotidianamente e che gli rendono la vita meno accessibile, pertanto insieme all’assessore Vito Quarato provvederemo personalmente al coinvolgimento delle attività commerciali locali. Chi ha bisogno del pass di cortesia può contattare gli uffici dei servizi sociali per richiederlo”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *