Home Politica De Punzio: “Cimitero, non si perda altro tempo”

De Punzio: “Cimitero, non si perda altro tempo”

da Stefania Franciosa
0 commento 200 visite

Il cimitero comunale sarà presto oggetto di un importante intervento di riqualificazione che renderà finalmente fruibile la nuova ala. Scaduti i termini per la presentazione delle offerte economiche, gli uffici comunali si avviano alla conclusione della gara d’appalto con l’individuazione della ditta che gestirà i lavori.
L’intervento sulla nuova ala cimiteriale prevede il completamento della recinzione, la parziale sistemazione degli ambienti esterni e la realizzazione dei principali servizi per l’utenza. Sarà migliorata la praticabilità delle strade interne per rendere la nuova ala più funzionale, più sicura e conforme alle normative di ordine pubblico e, in generale, esteticamente più conforme al resto della struttura.
«Gli uffici comunali dovrebbero terminare a giorni la verifica amministrativa sulle aziende che hanno partecipato all’appalto – spiega il consigliere comunale Salvatore De Punzio – con la successiva individuazione della ditta aggiudicataria. Spero non si perda altro tempo, perché queste importanti opere consentiranno ai proprietari di ottenere il certificato di agibilità sulle cappelle già costruite e quindi di poterle utilizzare per seppellire i propri cari.
L’intervento di riqualificazione sulla nuova ala cimiteriale è stato pianificato diverso tempo fa grazie al contributo apportato da me e dalla mia squadra, su tutti l’assessore uscente Massimiliano Baldari, all’attuale amministrazione comunale. Risale a tre anni fa, infatti, il reperimento delle risorse attraverso la concessione di un mutuo da parte di Cassa Depositi e Prestiti, destinato a finanziare il terzo stralcio della nuova area cimiteriale.
Con questo intervento – continua De Punzio – si porrà fine all’ingiustizia che vede i proprietari delle cappelle, peraltro già in possesso dei permessi a costruire, impossibilitati a utilizzarle in quanto l’area non risponde alle norme strutturali e di messa in sicurezza. Inoltre, un’aumentata disponibilità di spazi permetterà a chi non possiede una cappella privata di seppellire i propri cari in spazi resi disponibili negli ultimi mesi su impulso dell’ex assessore Baldari, preoccupato da un eventuale aggravarsi dell’emergenza sanitaria.
Durante la mia lunga esperienza da politico e da amministratore ho attribuito sempre la massima priorità al cimitero, un luogo di culto molto frequentato dalla nostra comunità, che vive con fervore il culto dei propri cari defunti.
Vigilerò e chiederò massima tempestività sull’avvio dei lavori, come sinora ho fatto, affinché questo intervento sia realizzato. Se dovessi avere l’onore di amministrare da sindaco la città di Latiano – conclude Salvatore De Punzio – il completamento della nuova area cimiteriale sarà una delle priorità assolute della mia agenda di governo».

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND