Home dal Comune I libri portati a domicilio perche beni essenziali, l’iniziativa dell’assessore alla gentilezza

I libri portati a domicilio perche beni essenziali, l’iniziativa dell’assessore alla gentilezza

da Redazione
0 commento 88 visite
I libri portati a domicilio perche beni essenziali. Su questo assunto l’assessore Monica Albano, con delega alla Cultura, Istruzione, Bellezza, Gentilezza e Turismo, del Comune di Latiano, ha lanciato l’iniziativa “Biblioteca innovativa di comunità”. “Dal 6 novembre al 3 dicembre 2020 – scrivono sulla pagina facebook –  le porte della Biblioteca comunale si chiudono al pubblico, come previsto dal DPCM del 4 novembre del Presidente del Consiglio dei Ministri, per contenere il rischio di contagio. Ma 𝗶 𝗹𝗶𝗯𝗿𝗶 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝙗𝙚𝙣𝙞 𝙚𝙨𝙨𝙚𝙣𝙯𝙞𝙖𝙡𝙞, per questo il servizio bibliotecario continuerà ad essere garantito. Chiamando il n. 0831729465 si potrà richiedere:
📍 il prestito dei libri, che 𝘀𝗮𝗿𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗽𝗼𝗿𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗮 𝗱𝗼𝗺𝗶𝗰𝗶𝗹𝗶𝗼
📍 le ricerche bibliografiche, che saranno inviate per email
📍 l’iscrizione alla biblioteca
📍 il Document delivery – Fornitura documenti da altre biblioteche
La restituzione dei libri può avvenire h24 utilizzando il box presente all’esterno della biblioteca”.
Che dire: se non è gentilezza questa!

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND