Home Politica Il fallimento dell’amministrazione Maiorano

Il fallimento dell’amministrazione Maiorano

da Redazione
0 commento 514 visite

Riceviamo e pubblichiamo: Il Sindaco Maiorano dichiarava che questa nuova maggioranza avrebbe avuto la forza ma soprattutto le capacità per dare un nuovo volto a Latiano. Mettendo in campo tutte quelle esperienze e conoscenze politiche, tecniche e amministrative, rappresentate da suoi ex avversari, avrebbe, a suo dire, permesso all’amministrazione Maiorano di prendere il volo.

LA REALTÀ È UN’ALTRA! 

L’amministrazione Maiorano sta andando dritta verso lo schianto, verso il fallimento totale ai danni dell’intera comunità latianese. 

“Purtroppo, spesso e volentieri, le capacità e la rappresentanza politica, non sono direttamente proporzionali al numero di voti, caro assessore”

Si apprende ancora una volta che, il Comune di Latiano, è fuori da due finanziamenti nell’ambito del Pnrr, nello specifico: Un progetto relativo alla ristrutturazione di una palestra scolastica e l’altro per la demolizione e ricostruzione di una palestra scolastica.

I NUMERI PARLANO CHIARO!

Tralasciando quelli relativi all’innovazione tecnologica e all’ambiente, questi sono i più importanti Bandi pubblicati, nell’ambito dei Pnrr e Regionali, da quando la nuova amministrazione Maiorano si è insediata ad oggi:

. Contributo per la progettazione del Peba  

. Finanziamenti Regionale scuole zerosei 

. Pnrr Scuole Innovative  

. Pnrr Sport e inclusione sociale  

. Pnrr Potenziamento mense scolastiche 

. Pnrr Parchi e Giardini – Muro Tenente 

. Pnrr Teatri e cinema 

. Pnrr Patrimonio culturale,religioso e rurale

. Pnrr Attività sportive a scuola 

. Pnrr Ristrutturazione palestre

. Pnrr Demolizione e ricostruzione palestre

Undici Bandi, undici fallimenti.

Tutti gli esiti sono negativi perché non ammessi o non finanziati o addirittura perché il Sindaco Maiorano ha ritenuto opportuno non partecipare.

I numeri parlano chiaro e sono eloquenti, e rappresentano in maniera indelebile l’incapacità politica del sindaco Maiorano e del suo progetto. Impegnato come non mai in intitolazioni e in commemorazioni pur di lasciare una traccia del suo passaggio, il primo cittadino, non ha il tempo da dedicare per lo sviluppo e la crescita del territorio, relegando così Latiano sempre più ai margini dell’ammodernamento, dell’adeguamento e della messa in sicurezza infrastrutturale e territoriale ma soprattutto dello sviluppo sociale e culturale.

Alla luce di tutto questo, ci chiediamo: 

È moralmente opportuno o meritevole da parte del Sindaco Maiorano e della sua giunta, accedere all’adeguamento dell’indennità di funzione (stipendio)?

Partito Democratico Latiano

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND