Home Cronaca il latianese Piero Mingolla muore mentre lavorava nel porto industriale di Taranto

il latianese Piero Mingolla muore mentre lavorava nel porto industriale di Taranto

da Redazione
0 commento 822 visite

Sarebbe stato un infarto la causa della morte di un operaio avvenuta mentre lavorava nel porto industriale di Taranto. Piero Mingolla, 46enne di Latiano, si trovava nella stiva di una nave attraccata al quarto sporgente portuale quando si è accasciato. Inutili i soccorsi da parte del personale del 118. È accaduto questa mattina a Taranto. L’uomo era dipendente dell’impresa Ecologica, una delle tante dell’indotto siderurgico. Il quarto sporgente è la struttura adibita allo scarico delle materie prime necessarie alla produzione del siderurgico. Il fatto è avvenuto nella parte pubblica dello sporgente che è gestito anche da Acciaierie d’Italia, ex Ilva.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND