Home dal Comune Il saluto dell’ex assessore Antonella Baldari

Il saluto dell’ex assessore Antonella Baldari

da Redazione
0 commento 107 visite

Ecco il saluto dell’ex assessore Antonella BALDARI

TUTTO È COMPIUTO…..
…….ha avuto termine un lungo e logorante periodo di tensioni, iniziato in estate con la campagna elettorale, a seguire la scelta elettorale dei cittadini, il ballottaggio tenutosi il 04 e 05 ottobre scorso e finalmente ieri 26 la tanto attesa ufficializzazione degli assessori e dei consiglieri comunali.
Per me è stato un periodo piacevolmente impegnativo che ha avuto inizio con la presa in carico dell’Assessorato ai Servizi Sociali il 30 giugno scorso.
Sicuramente un’esperienza entusiasmante in cui io ho certamente donato tutta me stessa. Sono soddisfatta del mio operato, felice di aver avuto l’onore di ascoltare gente, di accogliere il dolore della sofferenza, di incoraggiare al momento opportuno.
Mi sono impegnata a cercare soluzioni lì dove nulla era possibile, nei limiti e nel rispetto di chi tecnicamente doveva realizzarli, senza mai invadere gli spazi altrui, in punta di piedi e nel rispetto di coloro che da anni esplicano questo lavoro negli uffici connessi all’Assessorato dei Servizi Sociali, che ringrazio per l’accoglienza che mi hanno dato sin dal primo momento.
Il laboratorio teatrale educativo (uno dei tre sul territorio) organizzato nella zona 167 di Latiano, (mai accaduto nella storia di questa cittadina da ché io abbia memoria), è stata una delle attività per eccellenza che mi ha riempito il cuore di gioia, non nascondo di aver provato commozione nel vedere bambini e ragazzi, recitare parti della commedia di Shakespeare insieme agli adulti presenti, facendo proprio il senso della “appartenenza” e nel contempo trascorrendo ore liete e divertenti.
Per ben comprendere queste mie emozioni bisognerebbe conoscere bene la realtà di quel quartiere in cui ho lavorato per dieci anni e dove ho avuto l’onore di seguire tanti ragazzi aiutandoli a conseguire un titolo di studio.
Il tempo del mio incarico è stato limitato ma tanti erano gli obiettivi che avrei voluto raggiungere a servizio della comunità.
Avrei voluto offrire le mie competenze professionali e umane perché aiutare gli altri è il senso della mia vita.
Ora vi chiederete perché sono qui ad annoiarvi con le mie parole.
Sono qui per ringraziare tutta la gente (non poca) che durante le elezioni amministrative, ha espresso in mio favore la sua preferenza, so che lo avete fatto perché credete nella trasparenza della mia persona, vi abbraccerei uno per uno personalmente.
Inoltre, MILLE E MILLE VOLTE GRAZIE a tutta la cittadinanza che dopo aver appreso la mancata nomina all’assessorato, nonostante avessi le preferenze dei voti all’interno della lista e un minimo di competenze rispetto ad altri, ha espresso il proprio rammarico attraverso i tanti messaggi e le innumerevoli telefonate chiedendo chiarimenti.
Una risposta non ce l’ho!!!
Voglio semplicemente esprimere a tutti Voi la mia gratitudine; la Vostra attenzione, la Vostra vicinanza e il Vostro rammarico sono stati un balsamo lenitivo alla delusione che questa esperienza mi ha lasciato.
GRAZIE DI CUORE E UN ABBRACCIO A TUTTI VOI.
Antonella BALDARI

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND