Home Cronaca Mesagne e Latiano, i risultati dei controlli dei Carabinieri

Mesagne e Latiano, i risultati dei controlli dei Carabinieri

da Redazione
0 commento 49 visite

I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni e delle Stazioni di Mesagne e Latiano hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio ad alto impatto. L’attività è finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone. Il servizio è stato attuato nell’ambito delle città di Mesagne e Latiano, il dispositivo non ha comunque trascurato le zone periferiche e le contrade rurali. Nell’ambito delle attività i militari hanno:

segnalato all’Autorità Amministrativa tre giovani di Mesagne trovati in possesso a seguito di perquisizione di un grammo ciascuno di eroina per uso personale, in totale due grammi sottoposti a sequestro unitamente ad un cucchiaio per sciogliere lo stupefacente e siringhe da insulina occultate nelle tasche del giubbino, nonché uno studente universitario 21enne di Mesagne trovato in possesso di un grammo di hashish.

deferito all’Autorità Giudiziaria per “appropriazione indebita” un ospite di una Comunità con sede in Latiano, per il reato di appropriazione indebita. Il giovane nel tardo pomeriggio alle ore 17.00 con uno stratagemma si era fatto consegnare le chiavi dell’autovettura di un amico per effettuare una veloce commissione in paese, facendo invece perdere le proprie tracce. Dopo circa 4 ore di ricerca è stato rintracciato dai Carabinieri in contrada “Cupa” alle successive ore 21.00 e accompagnato in seno alla Comunità, e l’autovettura restituita al legittimo proprietario;

deferito anche un operaio di Latiano in possesso di un coltello di genere proibito rinvenuto nel portaoggetti dell’autovettura su cui viaggiava.

Nel complesso, i Carabinieri hanno eseguito 8 perquisizioni personali, identificato 39 persone e controllato 16 autoveicoli nonché 14 persone sottoposte a misure cautelari e di prevenzione. Sono state elevate 17 contravvenzioni al codice della strada per complessivi 1.235€, privilegiando quelle violazioni che concretizzano pericolo per gli stessi conduttori e mettono anche a repentaglio l’incolumità pubblica, di cui tre per guida senza cintura, una per guida senza patente, due senza casco e una per circolazione con veicolo sottoposto a sequestro, due le patenti ritirate

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND