Home Cultura A Mesagne regalati i libri alle scuole dell’infanzia

A Mesagne regalati i libri alle scuole dell’infanzia

da Redazione
0 commento 280 visite

“Mesagne città che legge”. È questo uno dei titoli di cui si fregia la nostra città, diventata capitale regionale per la cultura 2023. Su questa scia oggi il sindaco Toni Matarrelli insieme al consulente per le politiche scolastiche e culturali, Marco Calò, e alla responsabile dell’ufficio pubblica istruzione, Stefania Palana, hanno regalato dei libri per bambini alle scuole dell’infanzia della nostra città. È un’iniziativa utile ad arricchire le biblioteche scolastiche ma è da considerarsi come tassello di un mosaico che, giorno dopo giorno, viene costruito intorno all’invito alla lettura. In giro per la nostra città ci sono le casette dei libri, si organizzano le letture itineranti, il comune regala i testi ai nuovi nati come occasioni di crescita comunitaria nella strategia di invitare le nuove generazioni a leggere sempre. Perché leggere apre la mente e ti permette di viaggiare pur restando seduto.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND