Home Attualità Da Latiano a Verona per realizzare il sogno di Cristel

Da Latiano a Verona per realizzare il sogno di Cristel

da Stefania Franciosa
0 commento 109 visite


Mimmo Muscio, l’unico vero Babbo Natale Latianese, ha realizzato il sogno della piccola Cristel, la bimba di 5 anni di Verona che, circa un mese fa, aveva lanciato un appello al premier Conte: “Presidente, mi faresti un favore? Se chiudi tutto puoi fare in modo che Babbo Natale, Santa Lucia e la Befana mi portino un regalino? Faresti un favore a me e a tutti i bambini buoni”.
Cristel era da poco uscita da due settimane di quarantena: positiva al Covid, aveva avuto febbre, male alla testa e dolori al petto. E l’idea di un nuovo lockdown la spaventava, soprattutto a ridosso delle Festività: nuovi limiti agli spostamenti avrebbero potuto mettere a rischio il viaggio di Babbo Natale.
“Il nostro concittadino Mimmo Muscio- ha dichiarato il Sindaco Mino Maiorano- ieri pomeriggio è partito da Latiano con destinazione Verona per, andare a trovare Cristel alla quale ha fatto recapitare tanti regali e la mia lettera del seguente tenore:
“Carissima Cristel, il Babbo Natale che da Latiano è venuto a Verona per incontrarti è un mio caro amico che conosco da tanto tempo e ti garantisco che appena ha saputo del tuo particolare desiderio ha immediatamente deciso di esaudirlo. Da sempre, il mio amico Babbo Natale, si mette a disposizione della mia comunità per incontrare tutti i bambini, affinché ognuno possa avere il regalo desiderato. Si sposta da una casa all’altra a bordo della sua bellissima slitta trainata dal suo cavallo e nell’occasione, vestito elegantemente, non si sottrae ad abbracciare i bambini destinatari dei suoi doni e a farsi fotografare. Fuori dal periodo natalizio, il mio amico Babbo Natale, offre la sua grande disponibilità e umanità agli adulti che si trovano in situazioni di disagio e difficoltà. E allora, cara Cristel, posso sicuramente affermare che il mio amico è un grande Babbo Natale, è veramente magico e rende ogni giorno più bello e vivibile a tanti bambini come te ma anche a tanti adulti soli e tristi. A Verona sarà accompagnato dagli amici della Protezione civile che, anche loro, giornalmente si prodigano, per risolvere tante situazioni di pericolo in cui gli uomini si trovano. Concludo inviandoti, anche a nome di tutti i miei concittadini, tanti auguri, affinché il mio amico Babbo Natale possa donarti salute, benessere e felicità infinita”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND