Home Politica D’oria:” Ecco perchè mi candido”

D’oria:” Ecco perchè mi candido”

da Stefania Franciosa
0 commento 106 visite

Il candidato Vincenzo D’Oria della lista NOI per Latiano a sostegno di Maiorano Sindaco spiega ai cittadini i motivi alla base della scelta di scendere in campo: ” Ho scelto di partecipare attivamente alla vita politica del nostro paese, per dare voce a bisogni ed esigenze di tanti ragazze e ragazzi, giovani coppie e anziani che vivono a Latiano. Una bella cittadina che, a mio avviso, ha sicuramente tante potenzialità ma ancora non riesce a sfruttarle al massimo. La mia è una scelta nata dall’ascolto di amici e conoscenti che lamentano disservizi. Desidero, quindi, non restare più a guardare e tanto meno pensare che non si possa fare nulla per cambiare le cose. Il cambiamento è possibile se c’è qualcuno che si assume la responsabilità di agire per il “ bene comune”.

Faccio mie le parole di Rinaldo Sidoli, il quale afferma “Non voglio che i giovani cambino paese, voglio che i giovani cambino il proprio paese”.

Ecco in sintesi i punti salienti che potrebbero essere inseriti nel nostro programma elettorale o meglio, si tratta di idee utili a rendere più vivibile la nostra bella Latiano.​

  • Aggiornamento della toponomastica (numeri civici, denominazione vie, piazze ecc.), inserendo soprattutto le aree periferiche, al fine di rendere più agevole eventuali interventi dei mezzi di soccorso ma anche le necessità più comuni (consegna pacchi, posta …).

​ ​

  • Attivare un sistema di videosorveglianza e di maggiore illuminazione nelle zone periferiche soprattutto sulle strade di ingresso dai paesi limitrofi, al fine di scoraggiare la totale inciviltà di alcuni concittadini che lasciano con disinvoltura la propria immondizia appena fuori dal nostro paese. Penso che, vedere la periferia di una città pulita, ordinata, senza erbacce e ben illuminata, sia un buon biglietto da visita anche per chi la amministra.
  • Stipulare una convenzione tra Ente Locale e associazioni di veterinari, di volontari e/o semplici cittadini per la cura e l’assistenza di animali randagi, attraverso un accordo annuo controllato.
  • Realizzazione di un Dog-park, ormai presente in moltissime città (si potrebbe pensare al parchetto nella zona mercatale via Martin Luther King incrocio via Papa Giovanni XXIII).
  • Realizzazione di uno Skate-park o l’adeguamento a tal uso di uno dei parchi già esistenti sul nostro territorio. Sappiamo benissimo come il pattinaggio e lo Skateboard siano ormai sport praticati da tantissimi ragazzi latianesi che si recano in​ parchi di altri paesi per allenarsi.
  • Costruzione ex novo di un palazzetto dello sport multifunzionale per dare la possibilità alle ragazze e ai ragazzi di praticare il loro sport preferito al coperto e soprattutto nella propria città (calcio a 5, pallavolo, basket).
  • Richiedere l’apertura di una succursale dell’ufficio postale al fine di rendere più immediata e agevole ogni nostra operazione (pagare bollette, riscuotere la pensione ecc.). Pensiamo alle persone costrette a percorrere tanta strada e poi aspettare in fila per molto tempo).
  • Stipulare una convenzione fra Ente locale , Protezione Civile​ e/o cooperative che operano nel sociale al fine di aiutare gli anziani soli o con problemi motori a soddisfare piccoli/grandi necessità quotidiane (fare la spesa, pagare le bollette, ritirare i farmaci e così via).
  • Rivalutazione del centro storico della nostra bella Latiano attraverso la promozione di fiere enogastronomiche, dell’antiquariato, mercatini delle pulci e dell’usato, mostre e quant’altro

E’ evidente che il tutto debba svolgersi in conformità delle norme anti-Covid in atto.

A tal proposito vorrei aggiungere una nota di ottimismo ovvero riattivare la bella fontana di piazza Umberto I, dove c’è acqua che scorre c’è VITA.

Queste le mie idee, pienamente condivisibili perché frutto di un pensare comune di tanta gente, sarò felice di continuare a costruire insieme.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND