Home Uncategorized Latiano, i Carabinieri individuano i due presunti responsabili di un pestaggio

Latiano, i Carabinieri individuano i due presunti responsabili di un pestaggio

da Redazione
0 commento 57 visite

I Carabinieri della Stazione di Latiano al termine degli accertamenti hanno deferito in stato di libertà  due giovani, rispettivamente di 20 e 27 anni per il reato di rapina aggravata e lesioni personali gravi in concorso, commessi nei confronti di  un 43enne del luogo. I fatti sono accaduti verso le ore 12.00 in piazza Rubino  dove era stata segnalata un rissa. Sul posto i militari hanno identificato la parte offesa,  all’interno dell’ambulanza del 118 vistosamente ferito con il volto tumefatto e sanguinante con vistosi segni di colluttazione  che ha riferito agli operanti di essere stato aggredito da due ragazzi,  che gli hanno sottratto un telefonino che lui aveva rinvenuto all’interno della villa comunale. Il ferito nella circostanza  ha rappresentato che i due gli hanno anche strappato la collana. Nella circostanza ha fornito sul conto  degli stessi alcune importanti indicazioni prima di essere condotto in ospedale per le gravi ferite riportate nel corso dell’evento. I due responsabili a seguito dell’esame delle testimonianze e le ricerche nell’ambito del comune sono stati rintracciati, identificati  e deferiti in stato di libertà per i reati di rapina in concorso e lesioni personali gravi. La parte offesa è ancora ricoverato per le gravi ferite riportate, non è in pericolo di vita.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND