Home Uncategorized Latiano, la forestale sequestra scarico acque in autolovavaggio privo di autorizzazioni

Latiano, la forestale sequestra scarico acque in autolovavaggio privo di autorizzazioni

da Redazione
0 commento 63 visite

Sequestro-autolavaggio-Latiano-960x540-960x540

LATIANO: I CARABINIERI FORESTALI SEQUESTRANO SCARICO ACQUE IN AUTOLAVAGGIO NESSUNA AUTORIZZAZIONE IN POSSESSO DEL PROPRIETARIO

Nei pressi dell’ abitato di Latiano, in contrada Romatizza, i Carabinieri Forestali della Stazione di Ceglie Messapica hanno dato esecuzione ad un decreto del Tribunale di Brindisi, che ha disposto il sequestro di uno scarico di reflui all’ interno di un impianto di autolavaggio.
Da accertamenti effettuati dagli stessi Militari, che avevano quindi redatto dettagliata informativa alla Procura della Repubblica, era risultato che per lo scarico stesso, che confluiva nella pubblica fognatura i reflui industriali provenienti dall’ attività di lavaggio di autoveicoli, non era stata rilasciata autorizzazione alcuna.
Hanno quindi proceduto a deferire a piede libero il proprietario dell’ impianto, F.C. di 34 anni, contestandogli il reato configurato dall’ articolo 137, comma 1, del Codice dell’ Ambiente (Decreto legislativo 152 del 2006).
Per questo tipo di reato, specifico per gli scarichi industriali, è prevista la pena dell’ arresto da due mesi a due anni ovvero dell’ ammenda da 1.500 a 10.000 euro.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiLatiano – redazione@quilatiano.it
Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND